Responsabilitą d'impresa

Il Modello 231

Il decreto legislativo 8 giugno 2001 n. 231 (di seguito: D.Lgs. 231/2001) ha introdotto la disciplina della responsabilità amministrativa delle società.

Secondo tale disciplina le società possono essere ritenute responsabili, e conseguentemente sanzionate, in relazione a taluni reati commessi o tentati nell'interesse o a vantaggio della società stessa dagli amministratori o dai dipendenti.

Le società possono, peraltro, adottare modelli di organizzazione, gestione e controllo idonei a prevenire i reati stessi (Modello).

Nell’adunanza del 20 giugno 2005 il Consiglio di Amministrazione di Mariconsult S.p.A. ha approvato il “Modello di organizzazione,gestione e controllo” ex D.Lgs. 231/2001 (Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell’art. 11 della legge 29 settembre 2000, n. 300).

Il modello è stato successivamente aggiornato per adeguarlo al progressivo ampliamento dell'elenco dei reati previsti in materia di responsabilità amministrativa delle società, fino alla nuova formulazione approvata dal Consiglio di Amministrazione il 15 Gennaio 2015.

Il “Modello 231” include il Codice Etico e consta di un complesso organico di principi, regole e disposizioni funzionali alla realizzazione e alla gestione di un sistema di controllo e monitoraggio delle attività sensibili per prevenire la commissione dei reati previsti dal D.Lgs. n. 231 del 2001.

Codice Etico

Documento aziendale che definisce l'insieme dei valori riconosciuti e interiorizzati dall'impresa e il conseguente quadro di principi e precetti cui devono attenersi tutti coloro che operano per il conseguimento degli obiettivi d'impresa. Il Codice Etico indica altresì all'impresa stessa l'insieme delle sue "responsabilità sociali" nei confronti delle principali categorie di "portatori di interesse" (stakeholders), all'interno e all'esterno dell'impresa stessa.

Mariconsult assume come riferimento per i propri dipendenti e per tutti coloro che operano per il conseguimento degli obiettivi aziendali il “Codice Etico”, che contiene le norme di condotta da osservare nello svolgimento delle attività e nei rapporti con i terzi.

Il Consiglio di Amministrazione di Mariconsult S.p.A. ha assegnato le funzioni di Garante del Codice Etico all’Organismo di Vigilanza.

OdV_Mariconsult_SpA@eni.it